Le crepes ricotta e spinaci sono delle crespelle ripiene, perfette da preparare quando avete poco tempo: sono un piatto unico, goloso e nutriente che piacerà tanto anche ai bambini! Le crepes salate esistono in tantissime varianti ma l’abbinamento ricotta e spinaci è senza dubbio un classico della nostra tradizione culinaria. La preparazione delle crespelle è davvero facile e richiede pochi minuti, per questo è un’ottima alternativa ai cannelloni ricotta e spinaci: al posto della pasta fresca basterà preparare un impasto per crespelle salate. Semplicissime da preparare, queste crepes ripiene possono anche essere preparate in anticipo e conservate in frigorifero. Una ricetta leggera ma gustosa, la cremosità del ripieno vi conquisterà! Se volete renderle ancora più ricche potete aggiungere la besciamella e renderle ancora più simili ai classici cannelloni.

    Ingredienti

    • Farina: 250 gr
    • Spinaci: 500 gr
    • Ricotta: 200 gr
    • Latte: 500 ml
    • Uova: 3
    • Sale: Q.b.
    • Parmigiano grattugiato: Q.b.

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. In una ciotola, riunite gli ingredienti per le vostre crespelle salate: la farina setacciata, latte e un pizzico di sale. Mescolate con una frusta per eliminare i grumi, fino ad ottenere una pastella omogenea.
    2. In un'altra bacinella sbattete le uova con una forchetta e, quando le avrete ben amalgamate, aggiungetele all’impasto. Continuate a mescolare la pastella.
    3. Coprite la bacinella con della pellicola per alimenti e riponetela in frigo per almeno 30 minuti.
    4. Trascorsi i 30 minuti l'impasto delle crepes salate è pronto per la cottura.
    5. Con della carta da cucina imbevuta d'olio, ungete una padella antiaderente da circa 28 cm di diametro e versate un ramaiolo dell'impasto, distribuendolo uniformemente su tutta la superficie della padella o della crepiera utilizzata.
    6. Non appena i bordi iniziano a sollevarsi, aiutatevi con una spatola in silicone e girate la vostra crepes. Cuocete circa 1 minuto per lato.
    7. Ripetete l'operazione con tutte le crepes, fino ad esaurire la pastella. Ricordatevi di ungere la padella di tanto in tanto con un filo d'olio e fatela roteare affinchè la pastella si distribuisca su tutta la superficie.
    8. Appena avrete cotto tutte le crepes, copritele con della pellicola per alimenti: in questo modo si manterranno soffici e morbide. Riponetele in frigo mentre ultimate la preparazione.
    9. Prendete i vostri spinaci freschi, lavateli accuratamente e eliminate eventuali radici.
    10. In una padella antiaderente, riscaldate un po' di olio e versatevi gli spinaci, salate e pepate. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fiamma viva per circa 8 minuti. Una volta cotti, rimuoveteli dalla padella e lasciate raffreddare.
    11. Quando gli spinaci saranno a temperatura ambiente, strizzateli e riponeteli in una ciotola. Aggiungete la ricotta e il formaggio grattugiato e, con una forchetta, mescolate bene per amalgamare il tutto. Salate, pepate e aggiungete un filo d'olio.
    12. A questo punto potete completare le vostre crepes ripiene. Prendete le crespelle dal frigorifero e farcitele, una alla volta, con ricotta e spinaci. Dopo aver spalmato sulla crespella uno strato di ripieno, richiudetela a mezzaluna o a fazzoletto.
    13. Disponete le crespelle ripiene in una pirofila, aggiungete un filo d'olio o qualche ciuffetto di burro e una spolverata di parmigiano. Fate gratinare in forno circa 10 minuti, fino a quando le vostre crepes ricotta e spinaci non avranno un bel colore dorato.
    14. Spalmate questo composto sulla superficie delle crepes, ripiegatele a mezzaluna e sistematele in una pirofila imburrata. Cospargetele di formaggio grattugiato e distribuite qua e là alcuni fiocchetti di burro ammorbidito. Mettete il recipiente in forno preriscaldato a 180 gradi per un quarto d'ora.

    Consigli

    Gli spinaci sono uno degli ortaggi invernali più diffusi e apprezzati, usati in tantissime ricette della cucina italiana, soprattutto nel classico abbinamento ricotta e spinaci. Rispettate la stagionalità di queste verdure e, se non le trovate fresche, sostituitele con altre verdure di stagione: le crepes salate, infatti, possono esser preparate con tantissimi ripieni diversi. Provate le crespelle ripiene ai funghi, ad esempio o le crepes agli asparagi. Insomma le idee per crespelle gustose sono davvero tante e potete sbizzarrirvi sperimentando tutte le ricette delle crepes salate ripiene.

    Conservazione

    Le crepes ricotta e spinaci andrebbero servite ancora tiepide e consumate al momento. Se volete conservare le crespelle ripiene in frigorifero, ricopritele con della pellicola per alimenti, in questo modo le vostre crepes salate si conserveranno per 1-2 giorni al massimo. Se volete servire le crepes ricotta e spinaci ad un pranzo di famiglia o in occasione di un evento speciale, potete preparare in anticipo le crepes salate e dedicarvi al ripieno solo nel giorno in cui avete intenzione di servirle. In questo caso disponete le vostre crepes all'interno di un contenitore a chiusura ermetica, inserendo tra una crespella e l'altra un foglio di carta da forno o di pellicola per alimenti. Congelatele e conservatele in freezer.

    Varianti

    Se volete provare una variante delle crepes ricotta e spinaci, provate la versione delle crepes spinaci e funghi. Procedete in questo modo: sciacquate 50 grammi di funghi e metteteli a bagno in una ciotola con acqua tiepida per circa 15 minuti. Fate fondere il burro in un padellino, tenendone un pochino per imburrare la pirofila, e rosolatevi la cipolla affettata a velo ed il prezzemolo; aggiungete i funghi, sfumate con il Marsala e cuocete per 30 minuti circa con l'acqua di ammollo dei funghi filtrata. Nel frattempo lessate gli spinaci in poca acqua salata, scolateli, strizzateli, ripassateli in padella con l'olio e l'aglio, tritateli e uniteli alla salsa di funghi e cipolla; unite metà della besciamella. Cospargete con il composto così ottenuto le crepes, arrotolatele e mettetele in una pirofila imburrata. Ricoprite con il resto della besciamella e il parmigiano grattugiato. Fate gratinare in forno a 200 gradi per 10 minuti. Per besciamella seguite questa semplice ricetta: mettete in una ciotola 50 gr di farina 00 e 50 gr burro fuso; con una frusta, mescolate bene e aggiungete 500 gr di latte caldo, potete usare il latte vaccino o un latte vegetale. Aggiustate di sale e aggiungete un pizzico di noce moscata. Cospargete questa besciamella sopra alle vostre crepes ricotta e spinaci prima di infornarle, in questo modo otterrete delle crespelle ancora più cremose.

    Vini da abbinare

    La ricetta delle crepes ricotta e spinaci si abbina con vini bianchi fermi e leggeri, come il prosecco di Conegliano e Valdobbiadene.

    Photo by Brent Hofacker / CC BY

     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI