La ricetta delle frittelle di Carnevale si declina in modi diversi a seconda della regione d'Italia in cui viene preparata: ci sono varianti diverse per ogni zona, ma tutte sono ugualmente golose e si preparano durante questo periodo dell'anno. Quella che vi proponiamo in quest'articolo è la ricetta delle frittelle di Carnevale al semolino, dolcetti facili da preparare e che sono particolarmente graditi ai bambini perché morbidi e delicati. Il procedimento prevede di cuocere prima il semolino a parte e poi di aggiungere gli altri ingredienti; solo a questo punto il vostro impasto sarà pronto per essere fritto e poi spolverato con abbondante zucchero a velo per dare il tocco finale. Vediamo quindi nel dettaglio quali ingredienti vi servono e come procedere per preparare delle strepitose frittelle di Carnevale di semolino.

    Ingredienti

    • Semolino: 150 gr
    • Latte: 500 ml
    • Scorza di 1 arancia
    • Scorza di 1 limone
    • Uova: 4
    • Zucchero: 40 gr
    • Sale: qb

    Ricetta e preparazione

    1. In una pentola versate il latte (mettete da parte 2 cucchiai che serviranno dopo) e lo zucchero. Unite un pizzico di sale e mescolate brevemente per far amalgamare il tutto.
    2. Lavate bene le arance e limone (meglio sceglierle biologiche visto che utilizzerete la buccia) e grattugiate la buccia di entrambi i frutti senza arrivare alla parte bianca, che è da evitare.
    3. Unite le scorze grattugiate nella pentola con il latte e mettete sul fuoco fino a portare il tutto a bollore.
    4. Appena il latte bolle abbassate il fuoco e versate il semolino a pioggia nella pentola, continuando a mescolare con una frusta a mano fino a quando il composto avrà raggiunto la giusta consistenza (ci vorranno 10 minuti circa).
    5. Togliete a questo punto la pentola dal fuoco, lasciate riposare qualche istante e nel frattempo sbattete i tuorli con i due cucchiai di latte precedentemente messi da parte.
    6. Unite al semolino i tuorli e mescolate per amalgamare bene gli ingredienti.
    7. Montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale e poi uniteli al resto del composto facendo molta attenzione e mescolando dal basso verso l'alto per incorporarli in modo da non smontare l'impasto.
    8. A questo punto il vostro impasto di semolino è pronto per essere cotto: scaldate dell'olio di arachidi in una padella per frittura e utilizzate un cucchiaio o un porzionatore per gelato per fare le palline da friggere.
    9. Lasciate cuocere le frittelle di Carnevale finché non saranno ben dorate, poi scolatele e lasciatele su un foglio di carta da cucina affinché perdano l'olio in eccesso.
    10. Terminate con una spolverata di zucchero semolato e servite ben calde.

    Consigli

    La ricetta delle frittelle di Carnevale al semolino è molto semplice da realizzare ed è molto amata dai bambini quindi potete servire questi deliziosi dolcetti durante una festa di Carnevale tra bimbi: il successo sarà assicurato. In alternativa, servite le frittelle dolci dopo cena oppure a merenda, magari accompagnandole con qualche marmellata di diversi gusti per renderle più originali. Pur trattandosi di una preparazione facile, dovete prestare un po' di attenzione al momento della frittura: scegliete una padella adatta, meglio se di ferro nero, di quelle tradizionalmente usate per friggere; ricordate di non lesinare sull'olio perché le frittelle di Carnevale necessitano di una frittura a immersione per risultare davvero perfette.

    Varianti

    La ricetta delle frittelle di Carnevale si presta a tantissime varianti diverse: potete aggiungere o eliminare ingredienti dall'impasto a seconda dei vostri gusti. Ad esempio, potete aggiungere dell'uvetta, dell'arancia candita oppure un bicchierino di grappa, ma anche spezie e aromi come cannella, vaniglia o anice per un retrogusto intenso. potete realizzare delle strepitose frittelle di Carnevale ripiene vi basterà procedere come indicato nella ricetta e, una volta pronte, farcirle con creme o marmellate a piacere: tradizionalmente si utilizza la crema pasticcera, mentre la Nutella è adatta ai più golosi; un altro ripieno molto utilizzato è quello a base di confetture e marmellate di frutta. Se invece volete sperimentare una versione un po' più leggera, quello che fa per voi sono le frittelle di Carnevale al forno: eseguite tutti i passaggi della ricetta e alla fine sistemate le frittelle dolci su una teglia ricoperta di carta da forno, ben distanziate tra loro, e cuocetele a 200° per circa 15 minuti; controllate la cottura, i vostri dolcetti saranno pronti quando la superficie sarà ben dorata.

    Conservazione

    Le frittelle di semolino sono dei dolci di Carnevale che si conservano per vari giorni, tuttavia il momento ideale per mangiarle è subito dopo averle fritte perché, col passare delle ore, perdono morbidezza.  

    Testi a cura di: Irene Bicchielli

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI