Menù vegano per la festa della donna

Menù vegano per la festa della donna

Realizzare un menu per la festa della donna senza carne né alimenti di origine animale è più facile di quanto si pensi! Le ricette con sole verdure e cibi vegetali sono davvero tantissime: ci sono primi, secondi piatti e perfino dessert per creare un gustoso menu vegano per la festa della donna.

da in Consigli Di Cucina, Ricette Vegetariane
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21/02/2018 08:49

    menu vegano festa donna

    Preparare un menù vegano per la festa della donna non è affatto complicato: sempre crescente è la conversione alla cucina senza carne, pesce e altri alimenti di origine animale, perché più sana ed etica, ma non per questo meno gustosa e saporita. Se avete amiche vegane, o lo siete voi stesse, il menu per la festa della donna che vi proponiamo in quest’articolo sicuramente fa al caso vostro: stupirete tutti con ricette vegane per la festa della donna che saranno ricche di colori e di gusto. Si tratta inoltre di un menu per l’8 marzo molto semplice da realizzare, da fare in poco tempo e con ingredienti che oggi sono facilmente reperibili in tutti i più grandi supermercati. Dall’antipasto al dolce, ecco tutti i nostri consigli per un menu per la festa della donna senza carne né pesce, adatto a vegani e vegetariani ma anche a tutti quelli che hanno voglia di provare qualcosa di nuovo e alternativo.

    spiedini vegani festa della donna

    Come sappiamo, i vegani non possono mangiare non solo carne e pesce ma nemmeno formaggi quindi in questi saporiti spiedini di verdura dovrete utilizzare soltanto ortaggi. Melanzane, peperoni, zucchine ma anche funghi e pomodorini si prestano benissimo ad essere grigliati e poi infilzati in lunghi spiedini, che saranno un perfetto antipasto per il vostro menu vegano per la festa della donna. Potete servirli tiepidi oppure a temperatura ambiente, magari in accompagnamento a delle salse saporite e colorate. Inoltre, sarà divertente creare tanti tipi di spiedini diversi, alternando combinazioni di sapori e profumi. Al posto della mozzarella, potete usare del formaggio vegano per rendere lo spiedino ancora più goloso e originale, oppure dei pezzetti di tofu o di seitan.

    insalata riso vegan festa della donna

    Il riso è un cereale che si presta molto bene ad essere abbinato alle verdure e, quindi, alle varianti per chi non mangia carne. In un menu vegano per la festa della donna, un’insalata di riso vegan può essere una valida alternativa ai classici primi piatti a base di verdure: potete personalizzare il piatto utilizzando gli ortaggi che più vi piacciono e insaporirla con spezie, erbe aromatiche e salsa di soia; se volete una ricetta completa, aggiungete anche del tofu o del formaggio vegetale. Inoltre, potete scegliere tra le diverse qualità di riso, da quello nero Venere a quello integrale, per dare un’impronta ancora più originale e particolare a questa ricetta vegana per la festa della donna.

    spaghetti vegani festa della donna

    Questo primo piatto è davvero l’ideale per un menu dell’8 marzo senza carne né pesce. Si tratta di linguine con lime e tofu, una vera squisitezza che conquisterà tutti i palati: in particolare, se amate il gusto fresco degli agrumi sarete davvero sorpresi da questo piatto. Le ricette vegane per la festa della donna sono tutte molto gustose e questa più delle altre è decisamente originale: l’abbinamento di sapori e di profumi come lime, scorza di limone, salsa di soia e coriandolo rende il piatto vagamente esotico e particolare. E per dare corposità e consistenza al piatto tagliate in piccoli pezzi il tofu e utilizzatelo alla fine per arricchire le linguine.
    Photo by leshoward / CC BY

    burger vegani con ceci

    L’hamburger di ceci è uno dei secondi piatti più amati della cucina vegana e rappresenta un modo perfetto per proseguire con il vostro menu della festa della donna senza carne. È molto saporito e semplice da realizzare, ottimo anche per i bambini, che mangeranno un po’ di legumi e di verdure senza fare storie! Dovrete semplicemente creare un impasto con patate e carote lessate e poi aggiungere anche i ceci; potete insaporire il vostro hamburger vegano con spezie ed erbe aromatiche per renderlo più particolare e poi cuocerlo sulla griglia proprio come fate per il classico hamburger di manzo. Buonissimo sia al piatto che servito dentro un panino e accompagnato da tante verdure saporite.
    Photo by Aida Mollenkamp / CC BY

    polpette soia vegane festa della donna

    Un altro secondo piatto per il vostro menu dell’8 marzo completamente privo di carne e pesce sono delle saporite polpette di soia vegane: per prepararle, vi serviranno soltanto fiocchi di soia, patate lesse e le vostre spezie ed erbe aromatiche preferite, che potete dosare finché non raggiungerete il sapore che preferite. Con l’impasto ottenuto realizzate delle piccole polpettine che potete cuocere al forno, per una versione più leggera, oppure friggere; accompagnatele con una salsa a base di yogurt di soia e il piatto sarà completo.

    tartufi vegani al cioccolato festa della donna

    Per terminare il menu vegano per la festa della donna, non può mancare un prelibato dessert: essere vegani non vuol dire infatti rinunciare alla bontà dei dolci a fine pasto e ci sono tantissime idee che potete portare in tavola. Una delle ricette vegane per la festa della donna che sicuramente vi sorprenderà sono dei golosi tartufi al cioccolato vegan, preparati senza latte, uova, burro né alcun alimento di origine vegetale: dovete solo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, aggiungere maizena, nocciole tritate, margarina e un bicchierino di rum; create poi delle piccole palline e passatele nel cacao in polvere, poi lasciatele a raffreddare per qualche ora e servite accompagnate da un bicchierino di rum che richiami il sapore dei tartufi.
    Photo by Megan / CC BY

    cupcake vegani festa della donna

    Se siete delle brave pasticcere e volete cimentarvi con un dolcetto molto particolare, per il menu vegano per la festa della donna potete sperimentare questi deliziosi cupcake vegan. Sembra impossibile riuscire a creare dei cupcake morbidi e dolci senza usare uova, latte né burro ma il risultato vi sorprenderà: al posto degli ingredienti tradizionali, dovrete utilizzare latte di soia e panna vegetale, che saranno in grado di rendere i vostri dolcetti davvero strepitosi. Il cioccolato fondente darà il tocco finale e li renderà ancor più golosi.

    1507

    PIÙ POPOLARI