La ricetta di pasta e cavolfiore è un primo piatto buono che fa parte della tradizione dei piatti "poveri" di tutte le regione italiane, anche se è tipico della cucina napoletana in special modo. Si tratta di un primo piatto ottimo da preparare in inverno, la stagione del cavolfiore, ma può essere realizzato anche durante il resto dell'anno sfruttando le verdure congelate che mantengono comunque intatte le proprietà e il gusto originari. La pasta con cavolfiore è un piatto vegetariano ed economico che saprà accontentare tutti a tavola. La scelta della pasta è assolutamente personale: potete optare sia per la pasta corta che per quella lunga, come le linguine o gli spaghettini: in quest'ultimo caso, meglio ridurre il cavolfiore in cimette più piccole. Scopriamo quindi insieme la ricetta della pasta e cavolfiore più cremosa e buona di sempre.

    Ingredienti

    • Cavolfiore: 1 medio
    • Pasta: 400 gr
    • Cipolle: 1
    • Olio: q.b.
    • Parmigiano: q.b.
    • Sal: q.b.

    Ricetta e preparazione

    1. Cominciate la preparazione della pasta e cavolfiore con la preparazione dei vari ingredienti: iniziate dalla cipolla. Su un tagliere di legno, affettatela sottilmente aiutandovi con un coltello molto affilato, mantenendo qui degli anelli di questa verdura. In questo modo sarà più morbida e presente all'interno del sugo.
    2. Pulite anche il cavolfiore: togliete le foglie esterne e, sempre sul tagliere, tagliate le cimette e rimuovete la parte del gambo più dura.
    3. Nel frattempo fate scaldare un giro d'olio in un tegame.
    4. Quando l'olio sarà caldo, unitevi la cipolla e le cime di cavolfiore, salando e facendo saltare qualche minuto.
    5. Trascorso questo tempo, allungate il sughetto con un bicchiere d'acqua e abbassare la fiamma, coprendo con un coperchio.
    6. Le verdure dovranno cuocere fino a che le cimette più piccole non si saranno ammorbidite considerevolmente, in modo da poter formare anche una sorta di crema.
    7. Nel mentre, fate scaldare abbondante acqua salata per la pasta, in una pentola.
    8. Fate cuocere la pasta che avete scelto seguendo le istruzioni sulla confezione, avendo comunque cura di scolarla al dente.
    9. Versate la pasta nel tegame con la crema di cavolfiore e completate la cottura rigirandola con un cucchiaio in legno e aggiungendo altra acqua se necessario.
    10. Mettete la pasta nei singoli piatti, completando con un filo di olio a crudo e una bella spolverata di parmigiano grattugiato fresco.

    Consigli

    Se volete potete mettere il parmigiano direttamente nella pentola con la pasta, e mantecarla con un po' di burro, ma ovviamente aumenteranno le calorie del piatto.

    Conservazione

    La pasta con cavolfiore è ottima se servita appena preparata, ma può essere conservata in frigo per un paio di giorni al massimo. Potrete scaldarla in padella con un filo d'olio oppure al microonde.

    Varianti

    La pasta e cavolfiore è un piatto vegetariano molto buono e amato, soprattutto è leggero: se, però, avete voglia di un gusto più deciso, perché non provare a realizzare la pasta con cavolfiore e salsiccia o pancetta? Occorrerà semplicemente aggiungere uno di questi due ingredienti in padella insieme alla cipolla, facendola sfumare per bene prima di unire il cavolfiore. Se avete il famoso robot da cucina, potete anche preparare la pasta con cavolfiore con il Bimby, sarà pronta ancora più velocemente.  

    Foto di Liliya Kandrashevich / Shutterstock.com

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI