Celiaci all’appello: oggi si scopre la ricetta della torta di mele senza glutine! Realizzata con farina di riso e fecola di patata, questa variante della classica torta di mele è perfetta per tutti coloro che non possono assumere il glutine per via di un’intolleranza. Non vi preoccupate: sarà sempre perfetta da servire per offrire un fine pasto goloso o per una merenda in compagnia. Vi anticipiamo che sarà soffice e saporita grazie all’apporto delle mele. Per queste ultime scegliete la varietà Renetta o Royal Gala dopodiché, cappello da chef in testa e via!, a cucinare la torta di mele senza glutine!

    Ingredienti

    • 3 Mele
    • 4 Uova
    • 1 Limone
    • Zucchero di canna: 175gr
    • Farina di riso: 200gr
    • Fecola di patate: 50gr
    • Burro: 50gr
    • Latte: 50gr
    • Lievito istantaneo per dolci: 1 bustina

    Ricetta e preparazione

    1. Iniziate posizionando un pentolino contente il burro sul fornello. Accendete la fiamma e lasciate andare fino a quando non si sarà sciolto. Una volta fatto, spegnete e lasciate raffreddare. Passate al prossimo passaggio.
    2. Prendete una ciotola abbastanza capiente nella quale rompere le quattro uova – non occorre dividere tuorli e albumi – per poi aggiungere 150 dei gr totali di zucchero di canna. Montante il tutto fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.
    3. Sempre nella medesima ciotola aggiungete – continuando a mescolare – anche la farina di riso setacciata, la fecola, il latte, il burro sciolto e lasciato a raffreddare e il lievito (anch’esso setacciato).
    4. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno con movimenti lenti e dal basso verso l’alto per non smontare le uova.
    5. Passate alle mele: prendete una, sbucciatela, eliminate il torsolo, tagliatela a piccoli pezzi e uniteli al composto.
    6. Munitevi di grattugia per aggiungere anche la scorza del limone. Mescolate ancora per amalgamare il tutto prima di versare l’impasto in una teglia di 24cm di diametro precedentemente imburrata.
    7. Livellate la superficie con un cucchiaio e occupatevi delle restanti mele. Sbucciatele e tagliatele a fette. Queste ultime andranno posizionate sulla torta a cerchio per ricoprire tutta la superficie.
    8. Vi ricordate? Vi sono avanzati ancora 25gr di zucchero di canna. Spolverizzatelo sulla torta e infornate a 180° per 40 minuti.
    9. Sfornate e servite la vostra torta di mele senza glutine!

    Consigli

    Meglio lasciar raffreddare la torta di mele senza glutine per una ventina di minuti abbondanti prima di servirla ai vostri ospiti: l’apprezzeranno molto di più.

    Conservazione

    La torta di mele senza glutine si conserva per 4/5 giorni. Ricordatevi però, di posizionarla sotto una campana di vetro – un piatto capovolto – in un luogo fresco, ma non umido e meglio se al buio. Il suo sapore e la sua freschezza si manterranno intatti anche nei giorni successivi.

    Varianti

    Le intolleranze – o i gusti personali – possono essere svariati quindi prendete in considerazione anche altre varianti per soddisfare le esigenze di tutti gli invitati. Ad esempio, per preparare una torta di mele senza glutine e lattosio basterà sostituire il latte con il latte di riso, di soia, di mandorle o di farro. Cosa dite della torta di mele senza glutine e burro? Sostituite il burro con 30ml di olio di semi e il gioco è fatto! Se qualcuno segue un regime di alimentazione vegano, preparate la torta di mele vegan senza glutine. I procedimenti sono gli stessi di quelli sopra descritti, dovrete solo cambiare alcuni degli ingredienti: mele, limone, farina integrale, latte di soia, zucchero di barbabietola e cremor tartaro al posto del lievito. Un’ultima variante: la torta di mele e yogurt senza glutine. Aggiungete alla lista della spesa 150gr di yogurt bianco o greco e sostituite il burro con 80gr di olio di riso. Dopo aver montato lo zucchero e le uova aggiungete anche lo yogurt e l’olio (eventualmente anche un pizzico di sale e cannella). Montate nuovamente per poi aggiungere anche la farina, il lievito e le mele. Versate in uno stampo e in forno a 180° per 40 minuti!

    Photo by Luca Boldrini / CC BY

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI