La torta per San Valentino è un dolce buonissimo e molto semplice da realizzare, adatto anche a chi di noi è particolarmente abile ai fornelli. Questa versione della torta di San Valentino a forma di cuore ha davvero un effetto scenografico importante, pur essendo facile da preparare. Siamo sicure che il vostro amore rimarrà a bocca aperta! La ricetta prende spunto dalla torta di San Valentino di Benedetta Parodi, che abbiamo leggermente rivisitato per renderla ancora più semplice. Se questa torta morbida al cioccolato vi piace, allora sfogliate anche la raccolta completa delle nostre ricette dolci per San Valentino. Ma ora torniamo alla preparazione della nostra torta a forma di cuore: ha un ripieno di panna e frutti di bosco, ed è ricoperta da una ganache al cioccolato. Avete messo il grembiule? Cominciamo.

    Ingredienti

    • Burro: 85 gr
    • Farina: 170 gr
    • Zucchero: 225 gr
    • Uova: 6
    • Aroma di vaniglia: 1 fialetta
    • Lamponi freschi: 1 vaschetta
    • Mirtilli freschi: 1 vaschetta
    • Fragole fresche (per la decorazione): 1 vaschetta
    • Panna da montare (per la farcia e il topping): 400 ml
    • Zucchero (per il topping): 2 cucchiai da cucina
    • Cioccolato fondente (per il topping): 2 confezioni da 100 gr
    • Stampo a forma di cuore

    Ricetta e preparazione

    La ricetta della torta di San Valentino non è complicata come può sembrare; la sua realizzazione, però, richiede un po' di tempo. Ecco di seguito i vari step per preparare un dolce golosissimo, basterà seguirli alla lettera per un risultato da vere chef!

    1. Iniziate facendo sciogliere il burro in un pentolino, a fuoco lento.
    2. Nel frattempo prendere una ciotola capiente e versateci i 225 gr di zucchero insieme alle 6 uova intere.
    3. Ora con le fruste elettriche a media velocità, montate il tutto fino a ottenere un composto spumoso.
    4. Adesso è il momento di aggiungere, poco alla volta, la farina setacciata. Continuate a incorporare finché non risulta ben amalgamata e il composto non è liscio, senza grumi.
    5. Prendete il burro (ormai fuso) e incorporatelo insieme alla fialetta di vaniglia. Continuate a sbattere con le fruste fino a che tutto non sarà ben mescolato.
    6. Imburrate e infarinate lo stampo a forma di cuore e versatevi il composto. Aiutatevi con un cucchiaio di legno a spalmarlo bene, in modo che sia omogeneo e della stessa altezza.
    7. Cuocete la torta in forno già pre-riscaldato a 180° per 40 minuti.
    8. Sfornate la torta e fatela raffreddare.
    9. Nel mentre, realizzate la farcitura con panna e frutti di bosco. Iniziate montando 250 ml di panna e i due cucchiai di zucchero con le fruste alla massima velocità, ricordandovi di muovere il polso dal basso verso l'alto.
    10. Quando la panna sarà pronta, unitevi i lamponi e i mirtilli precedentemente lavati e asciugati. Se i lamponi sono troppo grossi, potete tagliarli a metà.
    11. Mescolate sempre dal basso verso l'alto per non smontare la panna.
    12. Ora tagliare la torta (ormai raffreddata) in senso orizzontale con un lungo coltello seghettato. Cercate di aiutarvi con l'altra mano, poggiandola sulla parte alta della torta per fare un taglio preciso e dritto. Dovreste "sentire" il coltello sotto il palmo e, quindi, correggervi nel mentre. Anche tenere il polso della mano che taglia ben fermo può assicurarvi di tagliare nella maniera più corretta.
    13. Con un cucchiaio distribuite la farcia in modo omogeneo, poi chiudete la torta.
    14. Mentre i sapori della torta si amalgamano bene, realizzate la ganache al cioccolato fondente per il topping. Iniziate prendendo un pentolino e riempiendolo con il cioccolato fondente fatto a pezzettini.
    15. Mettete sul fuoco a fiamma non troppo alta e mescolate, senza fermarvi, finché non si scioglie.
    16. A questo punto, inserite 150 ml di panna da montare e continuate a mescolare finché il composto non sarà liscio.
    17. Versate la ganache, ancora calda, sulla torta fino a ricoprirla completamente.
    18. Quando sarà fredda, decorate con le fragole che avrete lavato, asciugato e tagliato a metà.

    Consigli

    Al posto del cioccolato fondente, per la ganache, potete scegliere anche del cioccolato bianco oppure al latte.

    Conservazione

    La torta di San Valentino può essere conservata in frigo fino al momento in cui la servirete; ricordatevi di toglierla dal frigorifero mezz'ora prima. Se ne avanzerà, potrete sempre conservarla al fresco per un paio di giorni al massimo.   Foto di etorres / Shutterstock.com